Research

Informazioni Generali

Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Photo by Davide Franceschini
Designed by Michael Graves, FAAR'62, RAAR'79 & Associates, 1996
Photo by Annie Schlechter
Photo by Annie Schlechter
Photo by Annie Schlechter
Photo by Annie Schlechter
Photo by Annie Schlechter
Photo by Annie Schlechter
Photo by Mimmo Capone
Photo by Mimmo Capone
Photo by Mimmo Capone
Photo by Mimmo Capone

NOTICE / AVVISO

NOTICE / AVVISO

The Library will be closed on Tuesday, April 25th and on Monday, May 1st.

La Biblioteca rimarrà chiusa martedì 25 aprile e lunedì 1 maggio.

SUMMER CLOSING / CHIUSURA ESTIVA 2017

The Library will close to external readers on July 21 and to the AAR community on July 28.  The Library will reopen to Fellows and Residents on September 11, and to the public on September 18, 2017.

La Biblioteca chiuderà al pubblico venerdì 21 luglio e per i borsisti e residenti dell’Accademia venerdì 28 luglio. La Biblioteca riaprirà per i borsisti e residenti dell’Accademia l'11 settembre e per tutti i lettori il 18 settembre 2017.

SECURITY PROCEDURES / MISURE DI SICUREZZA

The following applies to any visitor of the AAR:
* To enter the AAR, you need a photo ID (readers’ card; for new readers: ID).
* No bag, backpack, luggage larger than cm 40x35x15 is permitted on the property. There is no possibility to leave large items at the Gate.

Il seguente riguarda lettori e qualunque visitatore dell’AAR:
* Per entrare nell’AAR è neccessario un documento valido con la foto (tessera della biblioteca; carta d’identità).
* In tutta la proprietà dell’AAR non possono essere introdotti bagagli, borse, zaini di dimensioni maggiori di 40x35x15 cm. Non c’è modo di lasciare oggetti di dimensioni più grandi nella portineria o dal portiere.

Modulistica

Per richiedere l'accesso alla Biblioteca
Per richiedere un libro nella Rare Book Room
Per richiedere un libro dal magazzino
Per segnalare un libro mancante
Per suggerire un acquisto

Accesso, regole, politica

Sono qui di seguito elencate le modalità di accesso per i lettori esterni, la politica sulla donazione di libri e il Codice di comportamento.


ACCESSO PER I LETTORI ESTERNI

NUOVE MISURE DI SICUREZZA
Il seguente riguarda lettori, lettori aspiranti, chiunque visitatore dell’AAR.
* Per entrare nell’AAR è neccessario un documento valido con la foto (tessera della biblioteca; per aspiranti lettori: carta d’identità).
* In tutta la proprietà dell’AAR non possono essere introdotti bagagli, borse, zaini di dimensioni maggiori di 40 x 35 x 15 cm. Non c’è modo di lasciare oggetti di dimensioni più grandi nella portineria o dal portiere.

Normalmente è necessario essere già in possesso di un titolo di studio avanzato (master o dottorato) o di una Laurea magistrale in discipline umanistiche. Chi desidera essere ammesso come lettore dovrà compilare il modulo di accesso accompagnato da una una lettera di presentazione da parte del proprio istituto descrivendo nei dettagli la propria formazione accademica e il progetto di ricerca in corso. La lettera non deve essere scritta dal richiedente stesso, ma da una terza persona (il Direttore dell'Istituto, un responsabile o altro); nel caso di uno studioso non affiliato ad una istituzione, da un altro lettore o da una persona autorevole. La lettera può essere inviata tramite e-mail, posta o fax. IMPORTANTE: Dopo aver inviato la richiesta scritta, è necessario attendere una risposta prima di presentarsi in Accademia.

Gli studenti universitari al secondo anno della specialistica che stanno lavorando sulla tesi, possono chiedere di consultare fino a cinque titoli posseduti unicamente dall’AAR. Questi lettori devono contattare la Biblioteca in anticipo con la lista dei titoli richiesti, al fine di fissare un appuntamento. E-mail: libraryaccess@aarome.org o tel:. 06-5846419 o 06-5846418. Prima dell'arrivo del lettore, il personale della Biblioteca provvederà a preparare i titoli richiesti.

Si accettano nuovi lettori e rinnovi dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:00 e il pomeriggio su appuntamento. Le persone che hanno richiesto e ottenuto la tessera, ma che non si siano presentati in Biblioteca a ritirarla entro tre mesi, dovranno ripresentare la domanda. I lettori che siano stati assenti per 5 anni o più (tranne i borsisti dell’AAR) verranno trattati come nuovi lettori e dovranno rifare la richiesta per l’accesso con una nuova lettera di presentazione.

Tessere annuali

Un lettore esterno qualificato, che sia residente a Roma o che pianifichi di risiedervi per diversi mesi, potrà richiedere una tessera annuale con foto valida per l’anno accademico in corso. La tessera annuale è rinnovabile all'interno dell’orario: lun-ven 9:30-12:00, se non esistono problemi.

Tessere temporanee

Tessere a breve termine, senza foto, saranno emesse per le persone che utilizzano la Biblioteca per un breve periodo, fino a tre mesi. La tessera temporanea NON è rinnovabile.

Disposizioni speciali per l'estate: poichè nei mesi di giugno e luglio la Biblioteca diventa molto frequentata e la qualità del servizio offerto tende a risentirne, nei mesi da maggio a luglio verranno emesse solo tessere a breve termine, a meno che la richiesta, per una tessera annuale, non sia stata ricevuta entro il 1 maggio.

Utilizzo di materiali specifici

Per un titolo o un volume specifico un lettore può essere indirizzato, presso di noi, da un'altra biblioteca URBS (con l'apposito modulo).

ACCESSO PER LA COMUNITA` AAR

I membri della comunità interna dell’Accademia (borsisti, residenti, artisti e studiosi visitatori e il personale professionale in residenza) possono avere accesso alla Biblioteca 24 ore su 24, tramite la loro normale chiave elettronica. Tale accesso sarà concesso solo dopo aver ricevuto un orientamento alla Biblioteca. L'accesso di 24 ore può essere revocato se l'utente non restituisce un volume, preso in prestito dalla Biblioteca, entro due giorni dal richiamo. L'accesso sarà ripristinato al ritorno del volume (o dei volumi). In alcuni casi possono essere ammessi alla Biblioteca ospiti temporanei, ma non sarà la norma avere accesso 24 su 24. Tessere a breve termine verranno emesse per gli studenti dell’Intercollegiate Center for Classical Studies visto il lungo rapporto fra l'Accademia e l’ICCS.

Corsi estivi

A tutti i partecipanti dei corsi estivi saranno rilasciate tessere temporanee. Ai partecipanti del corso NEH, visto il loro frequente uso della Biblioteca, sarà garantito l'accesso fuori orario. I nomi degli studenti della Summer School e del Pottery seminar sono inclusi in una lista, presente in portineria, di persone autorizzate ad utilizzare una chiave per l’ingresso alla Biblioteca. A questo scopo sono previste 10 chiavi.

CODICE DI CONDOTTA PER LA BIBLIOTECA

Regole dell’American Academy in Rome e della sua Biblioteca.

L'Accademia Americana di Roma, con la sua Biblioteca, è un istituto privato. Le nostre regole devono essere rispettate. Se un lettore della Biblioteca non aderisce a queste regole, l'accesso alla Biblioteca potrebbe essere sospeso.

La Biblioteca opera su un sistema basato sulla fiducia. Se vogliamo continuare la pratica a scaffale aperto (a differenza di quasi tutte le biblioteche italiane), sono essenziali le misure minime di sicurezza. La noncuranza dei lettori nel trattamento dei libri e delle cose della Biblioteca potrebbe rendere necessario interrompere del tutto l'accesso del pubblico ai nostri libri e scanner.

• Non portare cibo e bevande nella Biblioteca, possono causare danni permanenti ai libri.

• Non portare borse nella Biblioteca. Sono ammesse solo piccole borse e computer portatili. Armadietti sono forniti a sinistra della reception.

• Cappotti e giacche non possono essere introdotti nella Biblioteca. Ci sono appendiabiti alla sinistra della reception.

• I telefoni cellulari non possono essere utilizzati in Biblioteca.

• Quando si riserva un libro per utilizzarlo per più di un giorno, si prega di riservarlo nel account personale, usando uno dei terminali appositi.

• I libri da ricollocare devono essere restituiti ai tavoli / carrelli indicati nella zona scala di ogni piano.

Gli utenti hanno accesso a uno scanner e una fotocopiatrice self-service. Si prega di fare attenzione di non danneggiare i libri. Chiediamo ai nostri lettori di dare la preferenza alla scansione.

Se la Biblioteca sembra fredda è perché l’edificio ha un sistema di riscaldamento centralizzato e le ore di calore rispecchiano le esigenze dei residenti. Vi preghiamo di indossare abiti caldi durante l'inverno.

POLITICA DI ACCETTAZIONE DEI DONI

La Biblioteca accoglie il dono di libri nelle sue aree di interesse – studi classici, del medioevo e del rinascimento italiano - soprattutto arte e architettura, ma anche storia politica, sociale e intellettuale - lingua e letteratura italiana (altamente selettivo), teoria dell’arte contemporanea (altamente selettivo) e musica medievale, rinascimentale e barocca (altamente selettivo) – sia volumi singoli o intere collezioni.

Titoli di particolare interesse vengono aggiunti continuamente nelle nostre liste di Desiderata.

I donatori dovrebbero verificare con la Biblioteca (e-mail: Library@aarome.org o tel +39-06-5846419) prima di fare una donazione e includere un elenco dei libri da donare. E’ preferibile che il donatore controlli prima il catalogo della Biblioteca per scoprire se il volume (o volumi) è già nella collezione e evitare duplicazioni (Catalogo Biblioteca).

La Biblioteca fornisce una lettera di ricevuta e in ogni libro donato una ex libris con il nome del donatore, o altro nome se richiesto, tuttavia, la Biblioteca non stima il valore dei libri. Il costo di catalogazione varia, secondo la rarità dei volumi. Saremo molto grati se i donatori siano disposti a coprire i costi di catalogazione e / o di spedizione.

Nel caso di grandi collezioni, la Biblioteca farà ogni sforzo per includere tutte le opere donate, ma si riserva il diritto di non includere singoli libri ritenuti meno rilevanti per la nostra collezione. I proventi della vendita di tali volumi saranno utilizzati a beneficio delle collezioni. I libri saranno integrati alle collezioni esistenti piuttosto che tenuti insieme.

Collezioni

La Arthur & Janet C. Ross Library possiede oltre 150.000 volumi nel campo degli studi classici e della storia dell’arte e dell’architettura italiana (in prevalenza medievale e rinascimentale), con una notevole collezione in arte e archeologia del Mediterraneo antico, letteratura classica, topografia antica (compresa la storia della città di Roma) e relative materie quale epigrafia, numismatica e papirologia.


La Biblioteca conserva una buona raccolta di lavori nella storia dell'arte e dell'architettura, in particolare del Rinascimento. Piccole, ma degne di nota, sono le collezioni che comprendono l’arte e l’architettura contemporanea, l’architettura del paesaggio, la storia e la letteratura italiana, la letteratura americana, libri di viaggio storici e la musica.

Esiste una collezione di libri rari costituita prevalentemente da edizioni a stampa dal XVI al XVIII secolo di letteratura classica, archeologia classica, arte e architettura italiana, compresa una consistente collezione di guide di Roma e antichi trattati d’arte.

La Biblioteca acquista circa 2000 libri ogni anno. Ha in sottoscrizione attualmente circa 600 periodici. E’ aperta a doni nei principali campi della collezione, in particolare le pubblicazioni dei nostri borsisti e lettori. Vedi anche Collezioni speciali.

Servizi

Tra i servizi offerti dalla Biblioteca sono inclusi la richiesta di libri in magazzino, libri non ancora entrati in collezione, libri rari, prestito interbibliotecario, fotocopiatura e accesso internet.


Richiesta di libri in magazzino
I volumi che si trovano in catalogo con la collocazione STORAGE, possono essere richiesti mediante il seguente modulo on line, accessibile anche direttamente dalla scheda bibliografica nel catalogo. Il personale si reca una volta al giorno (11:30) per evadere tali richieste. Può essere richiesto al massimo un volume al giorno. Se si desidera consultare più di un titolo, è possibile accompagnare il membro dello staff sul posto. NB: consultare attentamente il catalogo per verificare quali titoli siano disponibili anche on line.

Richiesta di libri in lavorazione
I libri ancora in lavorazione sono facilmente identificabili. Al posto della collocazione recano solo il numero di accesso (ad esempio, 127989) senza altra informazione che riguarda la collezione. Questi volumi possono essere richiesti presso la postazione all’ingresso della Biblioteca. I libri ordinati appariranno nel catalogo con l’indicazione “ordered”. Se dovesse risultare un libro con nessuna informazione collegata, si prega di contattare il personale della postazione sita all’ingresso.

Richiesta di libri rari
Quando nel catalogo si trova un libro con la dicitura RARE BOOKS, questo può essere richiesto tramite il seguente modulo di richiesta on line, accessibile anche direttamente dalla scheda bibliografica nel catalogo. A richiesta effettuata, la Barbara Goldsmith Rare Book Room sarà aperta dalle 14:30 alle 16:30 del giorno richiesto per la consultazione.

Riproduzioni (scanner, fotografia digitale, fotocopiatura)
Oltre ad una fotocopiatrice è disponibile in Biblioteca uno scanner per libri. Le scansioni possono essere salvate su di una penna USB o spedite ad un indirizzo di posta elettronica. Si incoraggia ai lettori l’uso dello scanner al posto della fotocopiatrice. E’ vietata la fotocopiatura di materiali pubblicati prima del 1900. Il non corretto uso dei libri, da parte dei lettori, potrà portare alla limitazione o soppressione dei loro privilegi. E’ responsabilità del lettore assicurare la non violazione delle leggi sul copyright.

Le schede per la scansione / fotocopiatura possono essere acquistate nei seguenti tagli:
5 € = 25 scansioni
10 € = 60 scansioni

NOTA BENE: il costo di una fotocopia dipende dal formato e se si sceglie il modo bianco e nero o a colori.

Per le fotografie, è disponibile in Biblioteca una postazione dotata di lampade specifiche (per le macchine fotografiche analogiche è necessaria la pellicola al tungsteno). Nulla è dovuto per l’uso della postazione fotografica se le immagini sono strettamente per uso di studio. In Biblioteca è consentito l’uso delle fotocamere digitali.

Servizi fotografici professionali e riproduzioni per uso accademico o commerciale
Una quota è dovuta per il servizio fotografico professionale (ad esempio per i libri rari) e per la pubblicazione delle riproduzioni. Si prega di rivolgersi al Front Desk per ulteriori informazioni (06-5846419).

Assegnazione scrivanie e scaffali
Le scrivanie assegnate sono riservate a borsisti affiliati che non hanno uno studio all’interno dell’Accademia (ad esempio, Mellon-East Central Visiting Scholars), partner di borsisti che sono studiosi o scrittori e lettori esterni selezionati che utilizzino la Biblioteca in maniera assidua (con la possibilità di riservare un massimo di 20 libri). Tutti gli altri lettori possono riservare un massimo di 5 libri utilizzando gli scaffali nell’area catalogo. Nella Frank Brown Room si trovano scaffali riservati per corsi, progetti speciali e gruppi di studio. I normali tavoli di studio verranno mantenuti vuoti.

Computer e accesso internet
La Biblioteca è interamente coperta da connessione wi-fi, comunque tutte le postazioni sono dotate di connessione ethernet; per il collegamento utilizzare propri cavetti. Si prega di limitare la navigazione su internet a soli scopi di ricerca. Nei computer pubblici è consentito l’uso delle penne USB; non ci sono stampanti disponibili.

Circolazione interna
Borsisti, residenti e tutti i componenti della comunità dell’Accademia sono autorizzati a portare i libri nelle proprie stanze, appartamenti o studi, con l’accordo di doverli restituire in caso di richiesta da parte di un altro lettore. In caso di richiesta di restituzione, questa deve avvenire entro tre giorni. In caso di assenza superiore ai tre giorni, tutti i libri presi in prestito vanno restituiti prima della partenza. Per i testi di riferimento, appositamente etichettati, non è prevista la libera circolazione.

Prestito interbibliotecario
Per materiale non reperibile nella nostra Biblioteca incoraggiamo i borsisti e gli altri membri della comunità a usare altre biblioteche. E’ disponibile anche il servizio interbibliotecario per testi non presenti a Roma, solo per borsisti e comunità; i lettori esterni sono invitati a usare tale servizio presso la Biblioteca Nazionale. Poichè non forniamo il servizio di prestito, generalmente richiediamo articoli o parti di libri in forma di fotocopia o riproduzione digitale.

Lista nuove acquisizioni

Clicca qui per una lista di libri di recente acquisizione

COSA ACQUISTIAMO

La Biblioteca sviluppa e mantiene correntemente le sue collezioni principali. Le pubblicazioni nei campi che vanno oltre il nostro interesse principale vengono acquistati se possibile. I doni sono ben accetti in tutte le aree di ricerca e di produzione artistica pertinenti alla missione dell'Accademia.


La Biblioteca è lieta di accogliere doni per la propria collezione. Per maggiori informazioni sulla donazione di libri consulta la nostra politica di accettazione sotto la voce Regole e politiche.

Una copertura esaustiva significa acquisire il più possibile di fonti di ricerca primarie e secondarie così come le opere di riferimento. Una copertura selettiva significa acquisire tutti i più importanti titoli pubblicati. La Biblioteca prende in considerazione ogni tipo di formato: monografie, microformati, periodici, serie, atti di convegno, scritti in onore, raccolte di saggi, banche dati elettroniche, e-journals, e-books.

Le liste con le lacune di particolare interesse vengono continuamente aggiornate. Per maggiori informazioni vedi le liste dei nostri Desiderata.

OBIETTIVI GENERALI

Mantenere una collezione completa e di qualità negli studi classici e nell’arte e architettura medievale, rinascimentale e barocca in Italia.
Mantenere una collezione di lavoro in alcuni altri campi, come la letteratura e storia italiana, in particolare della città di Roma durante il medioevo e il rinascimento.

CAMPI SPECIFICI

Studi classici

Copertura completa:
Filologia greca e latina (lingua e letteratura)
Archeologia greca, etrusca, italica e romana
Arte e architettura greca, etrusca, italica e romana
Topografia del mondo antico
Storia antica (Grecia, Impero Romano)
Filosofia antica (greca e romana)
Religione antica e mitologia (tra cui quella greca, etrusca, romana e primo Cristianesimo)
Epigrafia greca, latina, etrusca e italica
Paleografia greca e latina
Papirologia greca e latina
Numismatica greca e romana.

Copertura selettiva:
Archeologia preistorica - l’Egeo, Vicino Oriente, Egitto, Anatolia (eccezione: copertura completa per le aree italiche pre-romane).

Arte e architettura dal medioevo all’età moderna

Copertura completa:
Arte e architettura medievale, barocca, rinascimentale.

Copertura selettiva:
Arte e architettura del post-barocco (incluse l’architettura del paesaggio e la progettazione urbana). La città di Roma è coperta meglio di altre città italiane. Gli artisti che lavorarono a Roma dopo il 1700 sono selettivamente scelti.

Storia dal medievo all’età moderna

Copertura selettiva:
Roma e l’Italia, soprattutto storia medievale e rinascimentale e la storia di Roma papale e della Curia (intellettuali, burocrati e famiglie). Storia delle istituzioni religiose e mecenatismo. Storia dell’umanesimo e delle tradizioni classiche. Storia della scienza, l’Inquisizione.

Letteratura e filosofia dal medioevo all’età moderna

Copertura selettiva:
Umanistica latina e medievale (patristica, umanesimo). Paleografia medievale, studi sui manoscritti.

Letteratura americana

Copertura selettiva:
Collezione base di classici storici (dono Jerome, collezione “Library of America”).
Scritti dei borsisti: richiesti come dono.

Musica

Copertura selettiva:
musica medievale e bizantina

Collezione storica proveniente da tre fonti:
Regali (principalmente spartiti, incluse le opere dei borsisti)
Collezione Strunk sulla storia della musica, con particolare attenzione alla musica bizantina
Spartiti americani (dono dell’USIS e lavori dei borsisti)