Partecipazione

Residenze Su Invito

Per Partecipare

Possono partecipare artisti e studiosi attivi nei seguenti campi:

Arti
Architettura
Architettura del paesaggio
Arti visive
Composizione musicale
Design
Letteratura
Restauro e conservazione dei beni storico-artistici

Discipline umanistiche
Studi classici
Studi medievali
Studi sul Rinascimento e la prima età moderna
Studi sull’Italia moderna
 


Le domande di partecipazione possono essere inviate in qualsiasi momento dell’anno e vengono esaminate tre volte l’anno in giugno, in ottobre e in febbraio. L’Accademia è chiusa dall’inizio di agosto fino alla metà di settembre.

Le scadenze sono le seguenti:
31 maggio: residenze che hanno inizio da metà settembre a dicembre
30 settembre: residenze che hanno inizio da gennaio ad aprile
31 gennaio: residenze che hanno inizio da maggio a luglio

Non esiste un modulo di partecipazione specifico per il programma Artisti e studiosi ospiti. L’Accademia richiede una breve lettera con una succinta descrizione del progetto proposto. La lettera deve inoltre indicare:

  • le esigenze in termini di spazi (camere, appartamenti, studi)
  • il numero e i nomi degli eventuali accompagnatori (in particolare se si tratta di minori)
  • eventuali handicap fisici da tenere presenti in fase di assegnazione degli spazi
  • altre informazioni che potrebbero essere importanti

La lettera di domanda deve essere accompagnata da un curriculum vitae aggiornato e da diapositive, cataloghi, immagini digitali che possano illustrare il lavoro del candidato. Coppie di artisti e/o studiosi possono fare domanda separatamente, purché specifichino che condivideranno lo stesso spazio.

Le domande devono essere indirizzate a Christopher Celenza, Director e spedite per posta elettronica a: visitingartists-scholars@aarome.org

Per ulteriori informazioni si prega di contattare: Pina Pasquantonio, Assistant Director for Operations

 

Sistemazioni e Costi

Tutte le sistemazioni all’interno dell’Accademia sono completamente ammobiliate. Il costo settimanale comprende l’uso della biancheria e dei servizi ad eccezione del telefono e un intervento di pulizia. I pasti non sono inclusi nel costo dell’alloggio. Gli artisti e studiosi ospiti hanno libero accesso alla Biblioteca e alle cucine comuni, alle lavanderie e agli altri spazi pubblici dell’Accademia. La connessione veloce a internet è a disposizione in tutti gli spazi, mentre non sono forniti apparecchi radiotelevisivi, sveglie e asciugacapelli. Nessun edificio dell’Accademia è dotato di aria condizionata.


All’Accademia sono disponibili varie tipologie di sistemazione:

  • Camere singole con bagno privato: adatte per un solo ospite.
  • Camere doppie con bagno privato: sono dotate di un letto matrimoniale.
  • Study/Bedrooms: studi dotati di un divano letto. Le camere dispongono di un lavandino, il bagno è nel corridoio.
  • Appartamenti: sono disponibili appartamenti con una, due o tre camere da letto. Gli appartamenti dispongono di una cucina accessoriata e sono ammobiliati in modo essenziale. Non sono forniti apparecchi radiotelevisivi, sveglie e asciugacapelli
  • Studi presenti nell’edificio principale dell’Accademia: hanno una superficie di quasi 40 m2 e un soffitto alto oltre sei metri. La maggior parte di questi studi è esposto a nord e gode di molta luce naturale. Il sistema di illuminazione è affidato a lampade a fluorescenza e a due riflettori a incandescenza. Gli studi sono datati di arredamento essenziale, come tavoli, sedie, tavoli da disegno, cavalletti e un lavandino. Non sono forniti generatori addizionali di energia. Le pareti sono ricoperte con pannelli di fibra di cellulosa per permettere agli artisti di appendere più facilmente le loro opere.
  • Studio/Suites: sono spazi bilivello con una grande camera da letto che sovrasta uno studio. La camera dispone di un letto matrimoniale, di un bagno privato e di due piccoli lucernai: è separata dallo studio da un grande pannello di vetro.
  • Studi più piccoli: limitati nel numero, sono disponibili al di fuori dell’edificio principale dell’Accademia. Non godono di molta luce naturale.

Ad eccezione delle Studio/Suites, gli studi sono spazi destinati unicamente al lavoro e non è possibile utilizzarli come abitazione.

Le domande di partecipazione possono essere inviate in qualsiasi momento dell’anno e vengono esaminate tre volte l’anno in giugno, in ottobre e in febbraio. L’Accademia è chiusa dall’inizio di agosto fino alla metà di settembre.

Le scadenze sono le seguenti:
31 maggio: residenze che hanno inizio da metà settembre a dicembre
30 settembre: residenze che hanno inizio da gennaio ad aprile
31 gennaio: residenze che hanno inizio da maggio a luglio
Costi per le sistemazioni e i pasti dell’Accademia

I prezzi sono per settimana ed è richiesta una permanenza di almeno due settimane. Arrivi e partenze sono previsti di lunedì: nella tarda mattinata per gli arrivi, entro le 9.00 per le partenze. Gli Artisti e studiosi ospiti possono arrivare o partire in giorni diversi dal lunedì, ma verrà loro addebitata comunque la tariffa settimanale calcolata da un lunedì a quello successivo. Il costo settimanale comprende l’uso della biancheria e dei servizi ad eccezione del telefono. I pasti non sono inclusi nel costo dell’alloggio. Avvertenza: a causa della fluttuazione dei costi e dei tassi di cambio, l’Accademia si riserva il diritto, prima della firma del contratto, di modificare i prezzi degli alloggi senza preavviso.

Camere
Camera singola con bagno: 475,00 euro a settimana
Camera doppia con bagno: 550,00 euro a settimana
Study/Bedroom (camera singola senza bagno privato): 365,00 euro a settimana

Appartamenti
Appartamenti con una camera da letto: da 600,00 a 660,00 euro a settimana
Appartamenti con due camera da letto: da 660,00 a 800,00 euro a settimana
Il costo per gli appartamenti varia a seconda della dimensione e dell’ubicazione. Gli appartamenti sono situati nell’edificio McKim, Mead & White (l’edificio principale dell’Accademia), a via Angelo Masina 5, o nella Villa Chiaraviglio a via Angelo Masina 3. In periodi particolari, è possibile affittare gli appartamenti situati nei giardini della Villa Aurelia (costi su richiesta).

Studi
Studio/Suite (studio con camera da letto nel soppalco): 640,00 euro a settimana
Studio per artisti (all’interno dell’edificio principale dell’Accademia): 220,00 euro a settimana
Studio per artisti (nella Casa Rustica): 180,00 euro a settimana
Studio per compositore (con pianoforte): 135,00 euro a settimana

Pasti
Pranzo: 14,00 euro
Cena: 25,00 euro

FAQ

Il periodo di residenza può durare meno di due settimane?
No.

Le domande di partecipazione possono essere inviate in ritardo rispetto alle scadenze?
Le domande sono accettate durante l’intero arco dell’anno. Tuttavia, essendo gli spazi assegnati a giugno, ottobre e febbraio, le possibilità di essere accolti all’interno del programma diminuiscono quando la domanda giunge in ritardo.

È necessario essere cittadini degli Stati Uniti per partecipare al programma Artisti e studiosi ospiti?
No, possono fare domanda di partecipazione artisti e studiosi di tutte le nazionalità.

Sono previste sovvenzioni o sostegni finanziari per il programma Artisti e studiosi ospiti?
No, il sostegno finanziario è destinato solo ai vincitori del Rome Prize.

I pasti sono inclusi nel costo dell’alloggio?
No.

Cosa avviene quando si è selezionati per il programma?
Chi è selezionato riceverà un messaggio di notifica via posta elettronica che includerà un contratto da firmare e da rispedire all’Accademia insieme alla caparra.

L’assegno inviato come caparra viene incassato o è conservato in deposito fino all’arrivo del partecipante?
L’assegno è incassato appena arriva. L’importo sarà registrato come voce di credito per l’ospite nel suo conto finale.

Si può pagare la caparra con carta di credito?
No, il deposito deve essere versato con un assegno in euro o in dollari (per un importo equivalente a quello richiesto in euro). Il conto finale può essere saldato in Accademia con la carta di credito.

È possibile effettuare il check in prima delle ore 14?
Sì, se l’alloggio è stato già preparato. Gli spazi sono pronti per l’arrivo dei nuovi ospiti al più tardi entro le 14.

È possibile lasciare l’alloggio dopo le ore 9?
No, gli spazi devono essere preparati per gli ospiti successivi.

Gli spazi dell’Accademia sono dotati di aria condizionata?
No.